Il Sé Corporeo

Propriocezione e auto-consapevolezza
Il Sé Corporeo: caratteristiche del progetto

In un’epoca caratterizzata dalla diffusione massiva di tecnologie informatiche, il passaggio dal sé virtuale al sé corporeo è la grande sfida per le nuove generazioni.

Attraverso un percorso di laboratori si propone di offrire uno strumento per rinforzare e riscoprire il senso del Sé a partire dalla consapevolezza corporea.

I ragazzi saranno accompagnati attraverso attività individuali e riflessioni di gruppo verso un progressivo riconoscimento della propria identità corporea, cognitiva, emotiva come fulcro fondante dell’unità psico-fisica e base per ogni relazione etica.

  • Acquisire capacità di concentrazione e autoriflessione
  • Consolidare e/o potenziare la propriocezione attraverso pratiche yoga
  • Acquisire tecniche respiratorie
  • Diventare consapevoli dei vari tipi di respirazione
  • Autoconsapevolezza – Consapevolezza dell’unità psicofisica
  • Gestione dello stress
  • Consapevolezza delle risorse interiori

  1. Attività di meditazione per la propriocezione e le risorse interiori
  2. Attività di rilassamento e percezione corporea
  3. Esercizi di respirazione diaframmatica, triangolare, quadrata
  4. Esercizi di consapevolezza dell’equilibrio statico e in movimento attraverso lo yoga

Il percorso è rivolto a tutte le classi, dalla scuola dell’Infanzia alla scuola Secondaria di secondo grado.

Le attività verranno svolte con il gruppo classe e saranno strutturate coerentemente con l’età dei partecipanti.

Gli educatori e i formatori che svolgono le attività laboratoriali applicano il modello educativo Etica delle Relazioni Umane.

Saranno inoltre utilizzate:

  • Learning by doing
  • Approccio dialogico
  • Metodologie cooperative
  • Problem Solving

I laboratori si articolano in un incontro settimanale per un totale di 5 incontri della durata di un’ora per la Scuola dell’Infanzia e di due ore per le altre classi.

E’ necessaria la disponibilità della palestra per lo svolgimento delle attività.

Sharing is caring!